MakeUp and the City MakeUp and the City: Mac Technique #2

Mac Technique #2

E' passato tanto, troppo tempo dall'ultimo MAC Technique al quale ho partecipato a Torino, ma non potevo non parlarvene.



Dopo il mio primo seminario dedicato agli occhi, lo scorso 16 Aprile il Mac Technique era dedicato a eye liner, labbra rosse e ciglia finte.

La location era sempre lo store di Via Garibaldi, e con Anna, Marco, Chiara ed Erika c'era di nuovo Agostina: insieme ci hanno regalato una serata fantastica, tips&tricks e tanto divertimento.


Durante la serata abbiamo realizzato un perfetto look anni '50, con tanto di eyeliner e labbra rosse: sapete la mia avversione per questo rossetto, ma Anna mi ha fatto provare il Ruby Woo. Un colore bellissimo che mi piace anche indossato, l'ho preso con il Back to MAC, ma sono ancora un po' restia a portarlo con disinvoltura. Passerà mai? :P



Ho scoperto un ombretto (ma non solo) di cui mi sono innamorata: è Cork, un marrone chiaro opaco che abbiamo applicato nella piega dell'occhio, abbinato a Every Ivory, un panna opaco della linea Pro Longwear.


Per l'eye liner abbiamo usato il Fludline Blacktrack, un eye liner in crema che adoro: morbido, facile da stendere e soprattutto waterproof. Io l'ho applicato con il pennello 211 invece che con il solito pennello angolato: è un pennello piccolo e appuntito, e mi sono trovata divinamente, tant'è che è finito tra i pennelli che uso quotidianamente. E poi, la rivoluzione: il Fast Response abbinato al pennello 212, fine e piattoper correggere le imperfezioni create con l'eye liner e ottenere una linea perfetta. Basta poco prodotto e una leggera pressione con il pennello nell'area da correggere, portando via l'eccesso di prodotto e voilà, l'eye liner è perfetto. Provare per credere!



Il mascara l'abbiamo applicato sia sulle ciglia superiori che su quelle inferiori: io non di solito le inferiori le lascio naturali, ma l'effetto mi è piaciuto tantissimo! Abbiamo usato lo Studio Fix Boldblack Lash, che da un volume pazzesco, definendo le ciglia e separandole alla perfezione.


Per le sopracciglia ho provato il Brow Set, un gel che ordina i peletti, ma invece di essere trasparente è colorato e va a riempire e definire le sopracciglia con un effetto del tutto naturale.


Per la base, abbiamo provato un nuovo prodotto: il Prep+Prime Smoother, un primer super soft dall'effetto liftante, soprattutto se applicato con il pennello 184 e a differenza dei soliti primer è in formato compatto. Come fondo abbiamo utilizzato il Face&Body, che di solito uso d'estate: un fondo trasparente dalla coprenza modulabile, waterproof e super leggero. Non abbiate paura che non copra, sapete che io amo i fondi coprenti che uniformino l'incarnato, e con il Face&Body si può realizzare la coprenza che desiderate. Come cipria abbiamo provato la Magically Cool Liquid Powder, una cipria formata dal 70% da acqua, che applicata sulla pelle dona un effetto rinfrescante andando ad illuminare e fissare il fondo. E poi lui, il blush perfetto: Buff. Me ne sono innamorata a prima vista e poi una volta provato non ne ho potuto fare a meno: è un marrone chiaro leggermente pescato con un effetto naturale.


Sulle labbra come vi dicevo, ho provato Ruby Woo, un rosso opaco con sottotono blu. Un bellissimo colore che era perfetto per terminare il trucco anni'50, anche se io non mi trovo ancora con le labbra rosse :)


Ed ecco il trucco completo!


Un grazie ad Anna, che mi ha lasciato da provare il Prep+Prime Smoother con il pennello 184 e il Lip Eraser, ad Agostina, Chiara, Marco ed Erika per averci supportato e sopportato, e a Nicoletta che ha condiviso di nuovo con me questa esperienza!

3 commenti:

  1. Un trucco bellissimo! Come vorrei avere una MAC vicina per partecipare ad eventi così interessanti!

    RispondiElimina
  2. stai benissimo! Ai rossi bisogna abituarsi,io ci sto prendendo confidenza sempre più,piano piano...Ruby Woo è splendido :)

    RispondiElimina
  3. Ciao Fede! Come te vengo da anni di rossetto nude..è dura abituarsi ai colori forti ma ce la faremo! eheheh Per caso hai dato uno sguardo ai nuovi nude delle tinte per labbra YSL? Mi tentano non poco :D

    RispondiElimina

 

Author

Make Up & the City nasce in una sera d'estate del 2010 unendo le due passioni più grandi di Federica, l'autrice del blog: la scrittura e il make-up. Vuole essere uno spazio creato anche per voi, nel quale trovate notizie, tendenze e opinioni legate al mondo della bellezza, del make-up e della cosmetica. Ma non finisce qui. Il nome non è stato scelto a caso, e oltre che di make-up si parlerà anche di tutto ciò che è "city": viaggi, libri, musica, moda, gossip e tanto altro.

Federica ha fatto della sua passione per il trucco un lavoro: potete trovare i suoi lavori sul sito www.federicaambrogio.com

Instagram

Federica Ambrogio

Contact me

federica@makeupandthecity.net

Scrivetemi per info, reviews,eventi e comunicati stampa.
If you are a cosmetic company and want to send me some of yours products to test and review on my blog, please contact me by email.

Collaboration